ESU di Verona

Ospitalità, accoglienza, nuove opportunità e molto altro ancora!

FAQ – Alloggi a concorso

ATTENZIONE!!! la maschera relativa all’ISEE può essere utilizzato solo dopo aver chiuso la domanda! Nella domanda va caricato il numero di ricevuta INPS, nel modulo esterno vanno riportati i valori richiesti.

00 – PER “CON REQUISITI” SI INTENDE: 1) iscrizione all’A.A. 2020/2021; 2) rientrare nei limiti ISEE e ISPE; 3) soddisfare i requisiti di merito per il proprio anno di iscrizione; 4) essere Fuori Sede.

01 – la residenza “Camere Via Campofiore 15” è solo femminile. I maschi la devono indicare come ultima preferenza.

02 – la domanda di posto alloggio “a concorso” può essere presentata anche da chi non è ancora iscritto, ad esempio chi deve sostenere i test di ammissione.

03 – il posto alloggio “a concorso” sarà assegnato esclusivamente agli studenti regolarmente iscritti all’AA 2020/2021.

04 – in mancanza dell’attestazione ISEE lo studente sarà considerato NON IDONEO.

05 – a questa pagina trovate l’Elenco dei Paesi Poveri – chi non rientra nell’elenco è obbligato a presentare ISEE per il DSU e ISEE Parificato.

06 – i posti alloggio a concorso sono assegnati in ordine di graduatoria agli studenti regolarmente iscritti e in possesso dei requisiti di reddito e merito;

07 – i posti alloggi sono assegnati agli studenti “senza requisiti”, in base alla disponibilità residua, in ordine di presentazione della domanda.

08 – non è prevista la domanda “senza requisiti”. I posti saranno assegnati, in ordine di graduatoria, anche a chi non è in possesso dei requisiti di reddito e/o merito previsti dal bando.

09 – le preferenze per gli alloggi sono da “1” più preferita a “8” meno preferita.

10 – tutte le informazioni e comunicazioni di supporto alla domanda vanno inviate a urp@esu.vr.it

11 – L’elenco dei soggetti abilitati alla produzione dell’ISEE PARIFICATO può essere recuperato QUI. A questo servizio possono accedere i SOLI studenti stranieri iscritti all’Accademia di Belle Arti e al Conservatorio di Musica. Gli studenti stranieri iscritti all’Università devono fare riferimento alla relativa convenzione.